lettura gratuita

libertàÈ importante lasciare al bambino la libertà di poter intervenire, se lo desidera, e di partecipare attivamente alla lettura. Deve poter chiedere di leggere e rileggere, se vuole, lo stesso libro o la stessa pagina, anche all’infinito. Leggere e rileggere è importante, ai bambini piace molto, lo chiedono continuamente. Permette infatti di aumentare la sensazione di controllare il mondo esterno: la storia si ripete sempre uguale, e il bambino ha la sensazione di poter prevedere e anticipare cosa sta per succedere, di sapere prima come va a finire. Permette di capire meglio ogni volta, sia il linguaggio che gli elementi di contesto, di sentirsi rassicurati  e di elaborare progressivamente le emozioni della storia, attraverso le diverse sfumature che assumono nell’intreccio tra chi legge e chi ascolta.

Ecco alcuni esempi di lettura, dove l'elemento della gratuità è evidenziato.

Se le parole non possedessero un certo grado di indeterminatezza starebbero nei musei. Se le parole non possedessero un certo grado di indeterminatezza starebbero nei musei. Se le parole non possedessero un certo grado di indeterminatezza starebbero nei musei.

 

Se le parole non possedessero un certo grado di indeterminatezza starebbero nei musei. Se le parole non possedessero un certo grado di indeterminatezza starebbero nei musei. Se le parole non possedessero un certo grado di indeterminatezza starebbero nei musei.